Ti chiamiamo
  WhatsApp

Oman: Gioiello d’Arabia, 6 notti

Il tour, Oman gioiello d’Arabia, offre la possibilità di un viaggio responsabile e sostenibile che vi porterà fuori dai sentieri battuti, dove avventura, incontro e scambio segneranno la scoperta.

Questo itinerario si concentra sugli scambi umani e culturali, oltre che sull’avventura nel senso più ampio del termine. Si tratta di esperienze di viaggio uniche e insolite, ma anche di fughe per sportivi di ogni livello o per viaggiatori alla ricerca di un viaggio significativo.

Con un’attenzione particolare al turismo responsabile, il programma è stato progettato per rispettare le popolazioni locali e proteggere l’ambiente. Inoltre, le strutture ricettive selezionate mirano a offrirvi un’esperienza indimenticabile: dalle piccole strutture per un viaggio intimo, ai soggiorni in famiglia per un’immersione garantita, fino agli eleganti boutique hotel per una fuga di charme.

 

Il viaggio include:

 

traslados Trasferimento hotel aeroporto hotel.

alojamiento 5 notti di pernottamento in hotel.

alojamiento 1 notte di pernottamento in un campamento nel deserto.

 Pensione completa (eccetto il primo ed ultimo giorno).

Icon Jeep - arenastours.com - Trasferimenti in 4×4 nel deserto fino al campamento.

tour Guida in inglese durante le escursioni.

Ingresso al santuario della tartaruga verde Ras Al Jinz.

Biglietti d’ingresso a tutti i luoghi indicati nell’itinerario.

Acqua minerale durante tutte le escursioni.

 

Itinerario di viaggio

Giorno 1
Muscat (arrivo)
All'arrivo all'aeroporto internazionale di Muscat e dopo aver passato le relative formalità doganali e ritirato i bagagli, trasferimento in hotel con autista. Cena in hotel e pernottamento.
Giorno 2
Muscat - Al Wakan Village
Visitate Muscat e la sua magnifica Grande Moschea in pietra arenaria e marmo (con il più grande tappeto monopezzo fatto a mano del mondo e il più grande lampadario placcato in oro 24k del mondo). Si passa poi a visitare il tradizionale mercato del pesce omanita situato a Barka, dove si possono scoprire numerose varietà di pesce. Visiteremo anche il Museo Bait Al Ghasham, una casa tradizionale del XIX secolo che è stata ristrutturata in modo identico per riflettere la ricca storia del sultanato. Pranzo e proseguimento per Al Wakan, un piccolo villaggio di montagna con splendidi giardini terrazzati che si affacciano sulle montagne circostanti e sul Wadi Mistal. Un sentiero composto da gradini vi porterà in 30 minuti alla torre di avvistamento del villaggio: lungo le soste e i punti panoramici dell'escursione, scoprirete le case dei contadini locali, il loro sistema di irrigazione tradizionale e le loro estese piantagioni di melograni, albicocche, uva e frutti di bosco.
Giorno 3
Al Wakan Village - Bilad Sayt - Al Hamra - Misfat - Nizwa
Partenza per il sentiero del Wadi Bani Awf, uno spettacolare percorso di montagna che vi permetterà di ammirare diversi villaggi e incredibili punti di osservazione, tra cui la vista panoramica del Canyon del Serpente. Il tour prosegue verso il villaggio di Bilad Sayt, con la tipica architettura delle antiche colonie arabe. Visiterete poi l'antico villaggio di Al Hamra, uno dei villaggi meglio conservati del Paese, dove potrete passeggiare tra i vecchi edifici abbandonati e le case di fango. Una sosta nel villaggio di Misfat vi permetterà di scoprire imponenti terrazze agricole, sontuose vallate e le tradizionali case di Misfat, costruite in pietra e coperte da foglie di palma. Potrete nuovamente ammirare il tradizionale sistema di irrigazione omanita: il falaj, classificato dall'Unesco.
Giorno 4
Nizwa - Birkat Al Mouz - Jebel Akhdar - Nizwa
Oggi scoprirete il villaggio di Birkat Al Mouz che, con la sua immensa piantagione di banane e i suoi dintorni pittoreschi, è uno dei villaggi più famosi del Sultanato. Falaj, case tradizionali, edifici in rovina... questa piccola tappa vi riporterà indietro nel tempo. Scoprirete poi le montagne del Jebel Akhdar ("montagna verde"), un maestoso massiccio (più di 1800 km2) costellato di villaggi e le cui pendici sono piene di muretti in pietra, eretti dagli abitanti per praticare la coltivazione a terrazze. Wadi Bani Habib è uno dei tanti villaggi del vasto altopiano di Jebel Akhdar. Il villaggio ospita famiglie locali che praticano la distillazione dell'acqua di rose, una specialità della regione. L'acqua di rose si ottiene dalla rosa damascena, che fiorisce sui pendii delle montagne circostanti. Nelle distillerie tradizionali del villaggio, condividerete un momento unico con gli artigiani locali e capirete come questa tradizione unica si tramandi di generazione in generazione.
Giorno 5
Nizwa - Wahiba
Oggi esplorerete Nizwa, l'antica capitale dell'Oman la cui architettura combina tradizione e modernità. Dalla torre del forte si possono ammirare il souk e l'oasi della città. Passeggerete nel souk, una vera e propria istituzione che da secoli custodisce produzioni locali, artigianato, pugnali omaniti, posate, rame, ma anche bestiame, frutta e verdura. Prima di raggiungere il deserto di Wahiba, si attraversa il villaggio storico di Al Manzifat, dove si può ammirare la sua architettura tradizionale. Sulla strada per il deserto di Wahiba scoprirete villaggi tipici che vi daranno l'impressione che il tempo si sia fermato e avrete l'opportunità di scoprire le tradizioni beduine interagendo con le famiglie locali. Raggiungerete l'incredibile deserto di Wahiba, una vasta distesa di dune arancioni che ospitano da millenni le comunità beduine, dove potrete avventurarvi tra le alte dune e ammirare un tramonto indimenticabile mentre arrivate al campo dove trascorrerete la notte nel cuore del deserto.
Giorno 6
Wahiba - Wadi Bani Khalid - Al Kamil - Al Jinz - Sur
Ammirerete le vaste piantagioni di datteri prima di raggiungere il magnifico wadi di Bani Khalid, dove potrete nuotare nelle sue spettacolari e profonde piscine naturali. Proseguite verso la città di Al Kamil, la cui unicità rispetto alle altre città dell'Oman risiede nel fatto che è circondata da alberi. La sua antica architettura, il forte e le torri di guardia ne fanno una tappa incantevole di questo tour. In serata visiterete la Riserva delle tartarughe di Al Jinz, famosa in tutto il mondo come sito di nidificazione della tartaruga verde (Chelonia Mydas), in pericolo di estinzione.
Giorno 7
Sur - Wadi Tiwi - Bimah Sinkhole - Muscat
Oggi esplorerete la città costiera di Sur e visiterete la fabbrica di dhow (imbarcazione tradizionale omanita). Ci fermeremo poi per godere della vista panoramica del faro di Al Ayjah. Più tardi, ci imbarcheremo su una barca tradizionale con un pescatore locale per un'indimenticabile gita di un'ora nel Golfo dell'Oman, seguita da un delizioso pranzo a base di pesce fresco alla griglia. Proseguite verso Wadi Tiwi, una spettacolare gola di montagna che si snoda tra alte scogliere fino al mare. Lungo il percorso ammirerete villaggi tradizionali e imponenti piantagioni di datteri e banane. La nostra prossima tappa è Bimah Sinkhole, uno stagno naturale nel cuore dell'arido paesaggio omanita. Secondo la leggenda locale, questo specchio d'acqua unico nel suo genere si è formato in seguito alla caduta di un meteorite. Nel pomeriggio arriveremo a Muscat e visiteremo la città-palazzo Al Alam, la residenza ufficiale del Sultano, il porto e i suoi due forti portoghesi, Al Jalali e Al Mirani e il souk di Matrah, uno dei mercati più antichi dell'Oman. Trasferimento all'aeroporto.

Crea il tuo viaggio

IL MIO VIAGGIO

Altri tour in Oman