Ti chiamiamo
  WhatsApp

Best of Uganda, 7 notti

Il tour Best of Uganda rappresenta un’opportunità unica ed esclusiva per visitare i luoghi migliori di questo meraviglioso Paese e vivere esperienze diverse ed emozionanti. Durante questo viaggio, avremo la possibilità di trovarci faccia a faccia con i gorilla di montagna nel loro habitat naturale, la Foresta Impenetrabile di Bwindi, e ci avventureremo in un safari nel Parco Nazionale Queen Elizabeth, dove si potranno osservare, tra gli altri animali selvatici, i leoni arrampicati sugli alberi caratteristici di questa regione. Faremo anche un giro in barca sul Canale di Kazinga per vedere ippopotami, elefanti e altri animali e cercheremo scimpanzé e altre specie di scimmie a Kyambura.

Uganda, conosciuto come la Perla dell’Africa, è situato nella regione dei grandi laghi, e offre a chi lo viita un’incredibile biodiversità, grazie a una moltitudine di ecosistemi diversi. In Uganda, la savana orientale incontra la Foresta Impenetrabile di Bwindi, il luogo con il maggior numero di gorilla di montagna al mondo.

 

Il viaggio include:

 

trasladosAssistenza all’arrivo all’aeroporto di Entebbe e trasferimento in hotel.

avion Voli interni e trasferimenti da e per l’aeroporto.

alojamiento 1 notte a Entebbe in pernottamento e prima colazione.

alojamiento 6 notti in campi e lodge in pensione completa.

tour Fotosafari in 4WD nel Parco Nazionale Queen Elizabeth.

tour Biglietti d’ingresso al parco ed autista-guida locale di lingua inglese.

tour Visita culturale alla comunità di Ishasha e donazione alla comunità.

Un aperitivo al tramonto nel Parco Nazionale Queen Elizabeth.

Una crociera in barca nel Kazinga Channel.

 

Itinerario di viaggio

Giorno 1
Entebbe (arrivo)
All'arrivo all'aeroporto di Entebbe e dopo il disbrigo delle formalità doganali, un rappresentante dell'agenzia ci attenderà per mostrarci il trasferimento all'hotel (circa 15 minuti). In caso di arrivo al mattino, la camera potrebbe non essere disponibile fino al pomeriggio. Resto della giornata a disposizione per relax e/o attività facoltative (con supplemento), tra cui una visita al santuario degli scimpanzé di Ngamba Island o una crociera sul lago Vittoria. Entebbe è una piccola e tranquilla città sulle rive del Lago Vittoria, facile da esplorare. È possibile visitare l'Uganda Wildlife Education Centre, dove è possibile vedere e conoscere la fauna selvatica autoctona del Paese, i mercati locali per acquistare abiti e oggetti di artigianato, i negozi di souvenir e i Giardini Botanici del Lago Vittoria, dove è possibile passeggiare tra splendidi alberi, osservare le scimmie che si muovono tra le cime degli alberi e avvistare molte specie di uccelli autoctoni.  Cena libera e pernottamento.
Giorno 2
Entebbe - Bwindi
Dopo la prima colazione, partenza per l'aeroporto di Entebbe per il volo locale per Kihihi. La durata del volo è di circa 1h30. Da Kihihi raggiungeremo la Foresta Impenetrabile di Bwindi con un trasferimento di circa 2h, che ci permetterà di ammirare splendidi paesaggi montani e villaggi locali. Il Parco nazionale di Bwindi è la foresta più varia dell'Uganda. L'area, uno dei pochi grandi tratti di foresta dell'Africa orientale, ospita più di 120 specie mammiferi, 345 specie di uccelli, 200 specie di farfalle e 160 specie di alberi.  Il parco ospita quasi la metà della popolazione mondiale di gorilla di montagna in pericolo, rendendo Bwindi un luogo di grande valore per la conservazione di questa specie. Dopo il pranzo, tempo libero nel pomeriggio, con possibilità di attività opzionali (con supplemento), come una passeggiata nella giungla o una visita culturale. Cena e pernottamento al lodge.
Giorno 3
Bwindi National Park
Giornata dedicata alla scoperta della foresta impenetrabile di Bwindi e dei suoi dintorni. Il trekking per la ricerca dei gorilla si svolgerà il terzo o il quarto giorno, a seconda della disponibilità del permesso. È possibile effettuare il trekking due volte (in tal caso entrambi i permessi devono essere acquistati in anticipo). Poche parole possono descrivere l'emozione di questa incredibile esperinza. Trovarsi a pochi passi di distanza dai gorilla di montagna è un incontro raro con la fauna selvatica, affascinante, emozionante e coinvolgente. Guide e tracker esperti accompagneranno il gruppo in una passeggiata mattutina attraverso la fitta foresta pluviale sui ripidi pendii delle montagne, fino all'incontro con la famiglia di gorilla assegnata. Il giorno in cui non si effettua il trekking, sono possibili attività extra (con un supplemento), come una passeggiata nella giungla o una visita a una comunità Batwa (pigmei). Cena e pernottamento al lodge.
Giorno 4
Bwindi National Park 2
Giornata dedicata alla scoperta della foresta impenetrabile di Bwindi e dei suoi dintorni. Il trekking per la ricerca dei gorilla si svolgerà il terzo o il quarto giorno, a seconda della disponibilità del permesso. È possibile effettuare il trekking due volte (in tal caso entrambi i permessi devono essere acquistati in anticipo). Il giorno in cui non si effettua il trekking, sono possibili attività extra (con un supplemento), come una passeggiata nella giungla o una visita a una comunità Batwa (pigmei). Cena e pernottamento al lodge.
Giorno 5
Bwindi - Ishasha
Dopo la prima colazione, partenza da Bwindi per Ishasha, nella regione meridionale del Parco Nazionale Queen Elizabeth (circa 2,5h / 3h), fermandoci, se il tempo lo permette, a visitare una comunità locale, dove impareremo a conoscere i loro costumi e la loro cultura. Nel pomeriggio, safari nel Parco Nazionale Queen Elizabeth, alla ricerca di animali selvatici. Circondato da altri meravigliosi parchi dell'Uganda occidentale, il Queen Elizabeth National Park è noto per la sua ricca biodiversità, la fauna e la storia. Nella parte meridionale del parco, il remoto settore di Ishasha ospita leoni che si arrampicano sugli alberi e che trascorrono lunghe e pigre giornate a riposare tra gli alberi. Ippopotami, elefanti, bufali, scimmie e diverse specie di uccelli sono alcuni degli altri animali che si possono vedere nel parco. Cena e pernottamento nel camp.
Giorno 6
Queen Elizabeth National Park
Prima colazione nel camp e partenza per una giornata di fotosafari nel Parco Nazionale Queen Elizabeth. Esploreremo il parco alla ricerca della fauna selvatica e concluderemo la giornata con uno spuntino nel bush, godendoci gli splendidi panorami alla luce della sera. Cena e pernottamento nel camp.
Giorno 7
Ishasha - Queen Elizabeth National Park
Dopo la prima colazione, ci si dirige verso il settore settentrionale del parco, ricco di flora e fauna, dove si trova la caratteristica Euphorbia ugandese, o albero "candelabro". I numerosi crateri e le montagne di questa regione fanno da splendida cornice al viaggio. Ci godremo una piacevole crociera in barca sul Kazinga Channel, un corso d'acqua naturale lungo 32 chilometri che collega il lago Edward e il lago George. Le rive del Kazinga sono punteggiate da branchi di bufali pigri, elefanti, ippopotami che sguazzano e innumerevoli specie di uccelli. La crociera offre anche una vista spettacolare della penisola di Mwenya e della vita nei villaggi di pescatori lungo le rive del canale.  Cena e pernottamento nel lodge.
Giorno 8
Queen Elizabeth National Park - Kyambura - Entebbe (partenza)
Dopo la colazione, partenza per un trekking nelle Gole di Kyambura, dove è possibile avvistare scimpanzé e altre specie di scimmie. La Gola di Kyambura è conosciuta come la Valle delle Scimmie e si trova ai margini del Parco Nazionale Queen Elizabeth, nel sud-ovest dell'Uganda. Negli ultimi anni un piccolo gruppo di scimpanzé è stato abituato a tollerare la presenza dell'uomo, ma gli avvistamenti non sono garantiti. Con un po' di fortuna, oltre agli scimpanzé, si possono vedere anche colobi bianchi e neri, scimmie dalla coda rossa e altre specie. Nel pomeriggio, volo interno per Entebbe in tempo per prendere il volo internazionale.

Crea il tuo viaggio

IL MIO VIAGGIO

Altri tour in Uganda